La Criptozoologia… dalla Plastilina al Digitale!

Dopo la creazione delle maquette in plastilina, i ragazzi del Master CG Vento Aureo hanno affrontato il modulo di ZBrush, sfornando opere fantastiche.

Quando le creature diventano 3D!

Una volta capiti i volumi nella realtà, la sfida successiva per un 3D Artist è portare queste conoscenze nel mondo virtuale, in 3D.

Per la prima volta, i nostri valorosi studenti si confrontano con un software di modellazione organica come ZBrush, considerato il meglio attualmente sul mercato.

Nonostante le difficoltà che si possano riscontrare nell’apprendere un software del genere, Vento Aureo ha affrontato la sfida a petto alto, superando ogni aspettativa.

In una settimana le creazioni fatte in plastilina, belle ma ancora in uno stato grezzo, hanno potuto godere di dettagli che, manualmente, era molto difficile dargli.

Gli studenti si sono sbizzarriti nell’immergere le loro creature in scene epiche, arricchendo l’opera con dell’environment modellato per l’occasione.

Una breve infarinatura sul lighting, tema che affronteranno in maniera approfondita più avanti, li ha aiutati a trovare l’illuminazione giusta per dare enfasi alle loro creazioni.

Questa prima sfida è stata quindi superata a pieni voti, ma adesso arriva la prova di Maya: Vento Aureo, ti attende la “Natura Bastarda!”.

Ti interessa Skyup Academy?

Registrazione confermata!