Simon Stålenhag e Autodesk Maya: la sfida inizia!

Dopo Maquette e moderazione 3D su Zbrush, gli studenti di Star Platinum vengono divisi a coppie per la prova di Simon Stålenhag.

We need to talk about Maya!

Dopo aver fatto esplodere la creatività con il modulo di Maquette e affrontato per la prima volta ZBrush, i nostri ragazzi sono stati portati alla nuova sfida: Maya e Vray.

Qui a SkyUp Academy potevamo fargli modellare come primo lavoro un astronave, una barca o dei semplici oggetti di uso comune ma… ci sembrava troppo poco. Volevamo di più.

Per questo motivo abbiamo proposto ai nostri studenti diversi concept di Simon Stålenhag, concept artist famosissimo per le sue opere post apocalittiche racchiuse nelle sue meravigliose raccolte come The Eletric State, Lost & Found, Wild Mecha e tanti altri.

Dopo una prima parte di studio sulle basi della modellazione in Autodesk Maya e di texturing, i nostri studenti sono stati divisi in coppie e hanno potuto scegliere su quale concept di Stålenhag basarsi.

Il lavoro è stato complesso e duro, ma i veri eroi si vedono solo nei momenti di vera necessità e i nostri studenti non sono stati da meno.

Hanno tirato fuori tutto loro stessi, modellando, texturizzando e renderizzando quasi come se fossero veterani.

Ora si prospetta una nuova sfida per loro: il realtime!

Ti interessa Skyup Academy?

Registrazione confermata!