La Natura Bastarda

I ragazzi di Vento Aureo hanno concluso con successo l'impegnativo task di modellazione, rig e texture a loro assegnato. Ecco a voi gli insetti di... Natura Bastarda!

La Natura a volte può essere molto cattiva...

Il primo grande progetto per i ragazzi di Vento Aureo, qui a SkyUp Academy.

Un lavoro lungo e faticoso, dove hanno affrontato diverse difficoltà e momenti di sconforto, ma la voglia di prevalere su un avversario come Maya e la modellazione organica ha avuto la meglio, portando alla creazione di lavori notevoli.

Il tema, a questo giro, è la Natura… e di quanto possa essere cattiva, anche per esseri piccoli come gli insetti!

Gli studenti hanno effettuato tutto un lavoro di ricerca di reference minuziosa, non con qualche difficoltà, vista la rarità di alcuni aracnidi e insetti.

Dopo uno studio del lighting della scena su cartala preparazione delle reference, si è passati alla modellazione della parte base dei modelli, per avere una topologia pulita e low poly, adatta al rendering.

In un secondo momento i modelli sono stati arricchiti da dettagli su ZBrush, rendendoli estremamente realistici, e passando alla creazione di mappe di normal e displacement.

Sempre su ZBrush, i modelli sono stati texturizzati con il PolyPaint.

Esportate le mappe, si è tornati su Maya, dove si è completata l’opera con il V-Ray Fur per aggiungere i peletti dei vari insetti e creando il rig di quest’ultimi per metterli in posa.

Fase finale, creazione dell’environment e rendering, sempre con V-Ray Next.

Nonostante alcune difficoltà iniziali, i ragazzi hanno risposto benissimo alla consegna e hanno dato il massimo. Il risultato è davvero notevole e siamo molto soddisfatti di ciò che è stato presentato!

Complimenti, Vento Aureo, adesso la parola passa ad… Unreal Engine!

Ti interessa Skyup Academy?

Registrazione confermata!